-->> La Original Perdido Jazz Band nasce nel 1950 a Verona. <<--
Choose a Theme Colour
Blue Theme Green Theme Red Theme
RSS Feeds:
Articoli
Commenti

MOSTRA ENERGIA POSITIVA 14-29.10.2017

Vernissage 14 ottobre 2017 ore 18
ore 21.00 intrattenimentop musicale con la ORIGINAL PERDIDO JAZZ BAND

Fonderia Aperta Teatro, via del Pontiere 40/A
Splendido esempio di archeologia industriale, nel centro di Verona.
In mostra ci saranno quadri e non solo. Abiti e gioielli ispirati alle opere dell’artista Arvedo Arvedi, dello stilista caprese Michele Esposito creatore del Laboratorio Capri e gli splendidi gioielli di Alberto Zucchetta, veronese, che realizza opere preziosissime.
Ottimista, operativo, pieno di gioia di vivere, Arvedo Arvedi, lancia la sua mostra ‘Energia positiva’. La collezione , quadri, abiti e gioielli, nasce da un senso di ribellione dell’autore.. e dall’ enorme difficolta’ ad accettare il momento che stiamo vivendo… ‘ Dopo l’incontro con Alessandro Capuano, che lo vuole fortemente nella meravigliosa Fonderia Aperta Teatro’, dice Arvedo Arvedi, ho percepito l’atmosfera energetica del luogo. Con la mia mostra voglio creare un’isola felice, dove la gioia e la bellezza diano tanta energia agli animi, un’esperienza unica di arte e cultura da godere.
http://www.fonderiaperta.com/it/programma/52_energia-positiva

La Original Perdido Jazz Band torna al Manegheto

Giovedì 5 Ottobre vi aspettiamo per il nostro primo

appuntamento autunnale!

                                           ORE 21.00

per chi desidera mangiare ore 20.00

prenotate al 347 5125439

Carissimi amici,

riprendiamo la nostra attività dopo la pausa estiva nientepopodimenoché sul Lago di Garda. A Torri del Benaco, venerdì 15 settembre ore 21.00 in occasione della chiusura della MOSTRA MARTINO ZANETTI, nella chiesetta auditorium SAN GIOVANNI in Via per Albisano n°1.
ingresso libero. A PRESTO!!!

 

L’Associazione Culturale Alcalina presenta la quinta edizione della rassegna d’arte “Non Pervenuti… percorsi artistici laterali!!!” nella consueta e storica location dell’ex convento di Santa Maria delle Grazie.
La mostra collettiva si propone di promuovere e dare visibilità all’arte contemporanea prendendo a campione l’opera di alcuni artisti fortemente rappresentativi, di diversa estrazione e nazionalità.
L’esposizione accoglie in un unico scenario molteplici tecniche espressive: pittura, fotografia, musica, illustrazione e scultura.
L’evento vuole fornire un’occasione d’incontro e scambio per gli appassionati di tutte le fasce d’età, proponendo così una nuova offerta culturale per il territorio.

Programma Non Pervenuti.. percorsi artistici laterali.

1 settembre 2017 dalle 20:45.
Appuntamento con il ‘Chiostro dei Poeti’, proposto dall’Associazione Culturale La Pianura. Ospite dell’evento il Cenacolo di poesia dialettale veronese ‘Berto Barbarani’. La serata di poesia e lettura sarà intervallata dalle canzoni del gruppo musicale ‘I Consonanti Vocalici’.

2 settembre 2017 dalle 21:30
Serata con ‘La Original Perdido Jazz Band’ che attraverso la musica interpreta il genere in un modo istintivo, aggressivo e vibrante, capace di ricreare le piacevoli, calde e sensuali atmosfere del primo jazz afroamericano.

3 settembre 2017 dalle ore 10:00
GRUPPO ARTE PITTURA
L’associazione di Sanguinetto (Vr) esporrà nel Chiostro dell’ex convento alcune sue opere. In contemporanea alcuni artisti si esibiranno in una performance artistica collettiva, il cui soggetto dipinto sulle tele avrà come tema ‘La sedia nell’arte’.

L'immagine può contenere: spazio all'aperto

E’ confermato!

Anche quest’anno la Original Perdido Jazz Band parteciperà all’evento “MA CHE ESTATE” organizzato dal Museo Africano nei giorni 21, 22 e 23 Luglio e che prevede concerti, proiezione di “filmafrica”, visite guidate al museo africano, animazione e degustazione di piatti tipici preparati da varie comunità africane.
In allegato tutta la programmazione.
La OPJB si esibirà Venerdì 21.7 alle ore 21.00 – ingresso gratuito – ampio parcheggio interno.

Estate africana in collina nel parco dei Missionari Comboniani di vicolo Pozzo, che quest’anno moltiplicano gli appuntamenti all’aperto, ospitando, dal 16 al 22 luglio, la rassegna di cinema africano FILMAFRICA, una otto giorni dedicata a film, fiction, documentari e corti da e sul continente. Opere molto diverse tra loro, che si propongono di far conoscere le molteplici modalità di narrare l’Africa (e non solo) attraverso una tavolozza di stili e modi differenti.

La rassegna, parte del bando nazionale Migrarti II, promosso dal ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, nasce dalla collaborazione tra l’associazione Segnavento, Fondazione Nigrizia e Acse (Associazione comboniana servizi emigranti e profughi).

Tante le pellicole africane e non in programma, diverse prime visioni, due gli appuntamenti con i registi che accompagneranno le proiezioni dei loro film.

Ma non solo, torna, con la sua decima edizione, un appuntamento oramai noto al pubblico veronese e africano presente in città e provincia, l’appuntamento con MA… CHE ESTATEIl consolidato incontro della tre giorni estiva che, in luglio (quest’anno dal 21 al 23), vede alternarsi come protagonisti la musica, il Museo africano, le comunità e associazioni africane, i sapori, i colori, gli abiti e le musiche made in Africa.

Un programma ricco anche per il 2017, che abbraccia venerdì 21 e sabato 22 la rassegna FILMAFRICA, proponendo prima dei film due appuntamenti: il concerto all’aperto con la jazz band veronese Original Perdido, vecchia conoscenza di MA… CHE ESTATE (venerdì), e, sabato, l’ultimo appuntamento del Museo da gustare, con una visita guidata della professoressa Luciana Riggio su ritmo e danze africane cui segue l’Apericena etnico.

La giornata di chiusura di domenica vede come sempre protagoniste le comunità africane e i loro piatti da degustare, per un giro del mondo culinario dai sapori inediti. Ad accompagnare la serata ci sanno le creazioni e il fashion show di Maracatù Moda Viva, la musica dance africana con le percussioni dal vivo curate da DM eventi.

Parco dell’Istituto dei Missionari Comboniani, Vicolo Pozzo 1 – Verona

Ingresso libero agli eventi (tranne dove costo è indicato)

Possibilità di parcheggio interno

GIOVEDI’ 27 APRILE 2017 ORE 21.00 – OSTERIA AL MANEGHETO
VICOLO CERE – ORTI DI SPAGNA – SAN ZENO – VERONA
Festeggiamo insieme la Giornata Mondiale del Jazz
con la musica tradizionale di New Orleans
Prenotate!!!! 347 512 5439

30 Marzo 2017. Dopo la pausa di Carnevale ci ritroviamo all’Osteria al Manegheto per il nostro appuntamento mensile a festeggiare l’inizio della primavera. Non mancate!!
(prenotazioni al 347 5125439)

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Precedenti »